Bilancio di Sostenibilità 2019

La performance ambientale

IL BILANCIO AMBIENTALE DEL SISTEMA REMEDIA

La performance ambientale di Remedia declina il valore aziendale di efficienza lungo tutta la catena, impegnandosi a ridurre gli impatti generati. Nello specifico è misurata su materiali, consumi energetici ed emissioni circoscritte alla sfera dei RAEE domestici, includendo all’interno del perimetro di rendicontazione i fornitori di logistica e gli impianti di trattamento.

 

Attraverso l’utilizzo del WEEE Forum tool, uno strumento fornito dal WEEE Forum per l’elaborazione dei consumi energetici e delle emissioni derivanti dalla gestione dei RAEE domestici, Remedia ha potuto quantificare i consumi energetici e le emissioni risparmiate grazie al proprio operato. Remedia, svolgendo attività legate ad una gestione corretta dei RAEE domestici, contribuisce infatti alla mitigazione degli impatti ambientali.

 

 

Nel 2019 Remedia ha risparmiato 191,4 milioni di kWh di energia
Nel 2019 Remedia ha risparmiato 626.934 tonnellate di CO2
Nel 2019 sono 103.147 le tonnellate di rifiuti inviati a riciclo da Remedia (pari all’88,9% sul totale di RAEE domestici raccolti)

Dalle 103.147 tonnellate riciclate, il 48,1% è costituito da ferro che, con le sue 49.603 tonnellate, ottiene il primato tra i materiali riciclati. Sempre sul podio troviamo il vetro con il 21,1%, pari a 21.736 tonnellate, e la plastica che copre il 17,5% del totale con 18.060 tonnellate destinate a riciclo. Seguono cemento, con 5,1% pari a 5.280 tonnellate, rame, con 4,1% pari a 4.269 tonnellate, alluminio, con 2,4% pari a 2.448 tonnellate, legno, con 1,1% pari a 1.094 tonnellate, altri materiali con 0,6% pari a 578 tonnellate, e infine il piombo con 0,1% pari a 80 tonnellate.

Scarica il pdf completo del Bilancio di Sostenibilità 2019